Erasmus+ CURRY


CURRY – Content Curation at school: tools and methodologies for teachers 
 è un progetto finanziato nell’ambito del programma ERASMUS + Partenariati strategici nel settore Istruzione. CURRY fornisce agli insegnanti di scuola primaria e secondaria modelli, strumenti e guide per svolgere in classe attività di Content Curation con gli studenti. 
La Content Curation, in quanto processo per raccogliere, filtrare, catalogare e redistribuire contenuti e informazioni, supporta in giovani e adulti l’acquisizione di competenze digitali e Information Literacy.
Il progetto ha la durata di 30 mesi; è iniziato nell’ottobre 2019 e si concluderà nell’aprile 2022.

 

CHE COS’È LA CONTENT CURATION?

Trovare le informazioni di cui abbiamo bisogno sul web diventa sempre più difficile: i contenuti online crescono in modo esponenziale, e di conseguenza diventa necessario dare loro un significato e verificarne l’affidabilità e la veridicità. La Content Curation è un’attività attraverso la quale siamo in grado di raccogliere le informazioni di cui abbiamo bisogno, selezionarle e filtrarle, e renderle recuperabili e condivisibili con un sistema di etichette, o “tag”.


PERCHÉ È IMPORTANTE?

La Content Curation è solo apparentemente un processo banale: mette in gioco la capacità di ricerca, classificazione, riflessione e pensiero critico. Quando impariamo a curare i contenuti, apprendiamo una serie di abilità di analisi critica e digitale che fanno parte della Information Literacy, che è considerata indispensabile per i lavoratori del 21 ° secolo. Questi set di competenze sono descritti in varie directory internazionali, tra cui DigComp, framework di competenze digitali sviluppato dalla Commissione europea; il Digital and Information Literacy Framework della Open University; il framework Mozilla Web Literacy per le competenze del 21 ° secolo.


COSA INTENDE REALIZZARE IL PROGETTO CURRY?

Il progetto CURRY si propone di fornire agli insegnanti strumenti, procedure e linee guida metodologiche per svolgere attività di Content Curation a scuola, supportandoli nello sviluppo di approcci innovativi per far acquisire agli studenti l’Alfabetizzazione informatica. A tal fine il progetto sviluppa un repertorio di contenuti, pratiche, modelli e linee guida per lo svolgimento delle attività di Content Curation e lo mette a disposizione di tutti i docenti che vogliano utilizzarlo con i propri studenti.


CI SONO DAVVERO DEI VANTAGGI NEL FARE CONTENT CURATION A SCUOLA?

Fare Content Curation a scuola ha molti vantaggi: gli studenti di tutte le età, a partire dalla scuola primaria, possono cimentarsi in attività semplici o complesse, partendo da una semplice ricerca sul web fino alla rielaborazione, pubblicazione e condivisione di contenuti. Queste attività consentono lo sviluppo delle competenze digitali, sempre più importanti, soprattutto nella situazione di emergenza dovuta alla pandemia che stiamo vivendo in questo periodo.


CHI SONO I PARTNER DEL PROGETTO?

 

IISS “E. MAJORANA“, scuola secondaria di Brindisi, Italia (capofila)

 

LEARNING COMMUNITY, Istituto indipendente di ricerca educativa di Roma, Italia

 

ISTITUTO COMPRENSIVO BOZZANO , Scuola secondaria di Brindisi, Italia

 

CENTRO SAN VIATOR , scuola secondaria di Sopuerta, Spagna

GO ATHENEUM GENTBRUGGE , scuola secondaria di Gent, Belgio

 

COLLEGE SAINT JOSEPH , scuola secondaria di Libourne, Francia

 

KADRINA KESKKOOL , scuola secondaria di Kadrina, Estonia

 

 

PER SAPERNE DI PIU’ SUL PROGETTO CURRY VISITA IL SITO WEB

I commenti sono chiusi